Dietoterapia sovrappeso

cura sovrappeso

Occorre fare chiarezza e comprendere bene come il termine “sovrappeso” non definisca “un problema estetico” ma una condizione di aumento di peso e di comparsa di fattori di rischio, rispetto ai parametri di riferimento considerati ottimali per assicurare le migliori condizioni di qualità e durata della vita.

Essere in sovrappeso correla scientificamente con una condizione di aumento del rischio di ammalare di diabete, ipertensione, cardiopatie, vascolopatie e molte altre malattie da alterato metabolismo ed occorre dunque sensibilizzare l’opinione pubblica su come sia possibile ed auspicabile “mettersi a dieta corretta” anche se non si è ancora in obesità, ma in semplice sovrappeso.

La dietoterapia per combattere il sovrappeso non sarà mai drastica e privativa, ma sarà proposta come modificazione graduale e progressiva delle abitudini alimentari scorrette a tavola, in modo da creare un bilancio energetico in equilibrio e poter sensibilmente migliorare il rapporto con i cibi e lo stile di vita che conduciamo, riportando progressivamente il peso corporeo nei parametri ottimali


Il sovrappeso si manifesta a volte già alla nascita e può aggravare ad ogni età; spesso viene del tutto sottovalutato all’interno della famiglia, come se un aumento di peso corporeo che non raggiunga ancora il livello di obesità, fosse quasi un segnale di “buona alimentazione” e “buona energia” per il nostro organismo. Al contrario la persona in sovrappeso tende ad essere molto meno dinamica, soffre per una semplice passeggiata, non si pone neppure il problema di rinunciare all’ascensore e salire a piedi le scale, accusa stanchezza precoce e cerca di raggiungere una sensazione di maggiore energia “mangiando di più” e non “mangiando meglio”.

Lo Specialista in Scienza dell’Alimentazione è sempre disponibile ad ascoltare, dalla viva voce del paziente, in seguito a quali cause sia comparsa la condizione di sovrappeso, quale stadio sia stato raggiunto, quali tentativi di combatterlo siano stati fatti, quali difficoltà impediscano di ritornare ad un peso corporeo più equilibrato.

Il Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione è in grado di affiancare e sostenere, con la propria competenza professionale, il paziente, aiutandolo nel percorso progressivo verso la risoluzione del problema sovrappeso, aumentando la consapevolezza delle scelte alimentari, favorendo e rinforzando la motivazione al cambiamento, creando insieme un’alleanza terapeutica vincente nei confronti della condizione di sovrappeso.

Share by: